Pizzeria “Vincenzo Capuano” apre a Pompei

Pizzeria “Vincenzo Capuano” apre a Pompei

Venerdì  7 Dicembre alle ore 13:00 in Via Roma, 27- Pompei ci sarà la presentazione della pizzeria “Vincenzo Capuano”

 Vincenzo Capuano, pizzaiolo Globetrotter, appartenente ad una famiglia nel campo dell’arte bianca  da ben  tre generazioni. Partito da Scampia è approdato alla vetrina televisiva di Rai2 con la Trasmissione “Detto Fatto” prima con Caterina Balivo e oggi con Bianca Guaccero. Dopo il successo del suo locale di Piazza Vittoria, apre nella più centrale delle strade di Pompei in via Roma, ponendosi tra il Santuario e l’ingresso degli scavi di Pompei, di fianco al portone dello storico ristorante “La Vinicola”.

Il locale da 80 coperti, con tavolo social da 8 e dehor esterno con veduta sul Santuario, è in perfetto stile Industrial e, seguendo le linee guida ecofriendly, con il minor utilizzo di plastica possibile.

Per la sua pizza contemporanea caratterizzata dal cornicione pronunciato, utilizzando la nuova miscela di farine “Nuvola” di Molino Caputo e 36 ore di lievitazione che gli donano una pronunciata alveolatura e una elevata digeribilità.

Per le farciture fa ampio utilizzo di prodotti D.O.P. e I.G.P. e Presidi SlowFood.

Grafiche dei menù e dei social network non potevano non utilizzare il rosso pompeiano e l’opus reticolatum.

Menù Degustazione:

Crocchè Contemporaneo
Patata gialla di Avezzano allo zafferano , mozzarella di bufala campana D.O.P., prosciutto cotto affumicato, impanatura con farina di pane panco e mandorle.

Montanara 2.0
Pomodorino Giallo semidry, lardo di Mangalica, cacioricotta del Cilento, basilico di Genova.

Frittatina Saporita
Provola Silana, friarielli, salsiccia napoletana al finocchietto.

In abbinamento con Contarini Valdobbiadene Prosecco superiore DOCG

Degustazione di pizza:

Margherita Classica
Pomodoro San Marzano D.O.P, Fior di Latte di Napoli, olio E.V.O. e basilico fresco.

In abbinamento con “Theresianer Pilsner”

Tetti Illuminati
Mortadella classica di Bologna Presidio SlowFood , pesto e granella di pistacchio D.O.P., Fior di Latte di Napoli, olio E.V.O..

In abbinamento con “Theresianer Pilsner”

Verticale di Formaggi
Fonduta di Caciocavallo Podolico, Provolone del Monaco D.O.P., scaglie di Pecorino di Carmasciano, Cacioricotta del Cilento.

In abbinamento con “Theresianer Pale Ale”

Mausoleo di Alicarnasso
Crema di Pecorino Carmasciano, carciofi bianchi di Pertosa Presidio SlowFood, Tartufo di Colliano, prosciutto cotto di “Zuarina” 24 mesi di stagionatura.

In abbinamento con “Theresianer Pale Ale”

Dolci della pasticceria “De Vivo” espressamente realizzato per la pizzeria “Vincenzo Capuano”

Per l’occasione verrà proposta un Omaggio all’Antica Pompei fatta con un impasto multicereale integrale, cavolo, fior di fuscella e garum- colatura d’alici.

Partner della pizzeria: per le farine “Mulino Caputo”, per i pomodori “Solania Srl”, per i latticini “Latteria Sorrentina”  e per i prosciutti “Zuarina”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *