PASTE REALI CILENTANE

PASTE REALI CILENTANE

Le paste reali sono una ricetta del Cilento molto antica perché di origine Borbonica. Originariamente era simbolo delle festività e delle cerimonie. La caratteristica che li rende molto particolari e buonissimi è il retrogusto rilasciato dal chiodo di garofano apposto al centro come decorazione. Grado di difficolta:MEDIO

PASTE REALI CILENTANE
700 g mandorle
700 g zucchero
4 bustine di vanillina
3 limoni
Anice

-per la glassatura
Naspro
-per la decorazione
Chiodi di garofano

frullare le mandorle con metà dello zucchero,
Bollire l’acqua(una tazza ) e restante zucchero
Unire il composto allo sciroppo e mescolare,aggiungere l anice,la vanillina,la buccia grattuggiata di tre limoni,se necessario completare l’impasto a mano

Dare la forma bagnandosi le mani nell’anice
Lasciare asciugare per una notte o più giorni.

L’indomani immergere la forma nel naspro e con l’aiuto di una forchetta poggiarlo su una griglia ad asciugare,dopo pochi minuti inserire al centro il chiodo di garofalo(precedentemento privato del suo cuore).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *