Le finte pesche dolci

Le finte pesche dolci

PESCHE DOLCI

Le finte pesche sono dei dolcetti davvero squisiti e molto belli da vedere: due semisfere di morbida pasta biscotto ripiene di crema pasticcera, o a seconda dei gusti si possono farcire anche con marmellata ,cioccolato o nutella ..Una volta cotte in forno e farcite saranno poi tuffate prima nell’alchermes, e poi nello zucchero. Per rendere il dolce simile alle pesche vere, potete poi aggiungere delle foglioline verdi di zucchero o foglioline di menta come nella foto …l’effetto scenico è garantito.

INGREDIENTI
Per la frolla
3/4 uova
500 g di farina
150g burro
300 g zucchero
Lievito per dolci

Per la crema
500 ml di latte
30 g di farina
30 g di fecola o amido
80 g zucchero

Per la decorazione
Liquore alchermes
Zucchero semolato
Foglioline

Unite tutti gli ingredienti fini a formare un impasto come delle pasta frolla…lasciarlo riposare in frigo circa 30 minuti. Dopodiché formate delle palline di circa 16 g l’una. Mettetele ben distanziate e cuocetele nel forno caldo a 180 gradi (se statico o 170 se ventilato) per circa 15/20 minuti, dovranno cuocere senza colorirsi.
Appena le togliete dal forno, senza bruciarvi vi consiglio di procedere a scavare leggermente le mezze sfere con l’aiuto di un cucchiaino, per ottenere un piccolo incavo centrale che raccoglierà il nostro ripieno. Da caldo l’impasto è morbido , non sbriciolerete e non romperete le sfere e sarà molto più veloce.

Per la crema, sbattete i tuorli con lo zucchero, unite l’amido di mais e pian piano il latte caldo, mettete sul fuoco per far addensare ,mescolare bene e fate raffreddare.
Preparate due ciotole, una con il liquore alchermes e l’altra con lo zucchero semolato.
Prendete una mezza sfera intingetela nel liquore farcite con un cucchiaino di crema, prendete un’altra mezza sfera , bagnatela sempre nel liquore e appoggiatela appiccicandola alla farcitura, ripassate la pesca così ottenuta velocemente nello zucchero semolato e appoggiatela su un pirottino di carta o su un piattino.
Procedete fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
Decorate le pesche al centro con una fogliolina.
Si conservano benissimo per un paio di giorni in un luogo fresco o frigorifero ben coperte …



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *