Gran Galà del Provolone del Monaco Dop 2017

Gran Galà del Provolone del Monaco Dop 2017

Provolone del Monaco, sabato si assegna il trofeo Fernando De Gennaro

Appuntamento all’Istituto Alberghiero “De Gennaro” di Santa Maria del Toro

Ritorna il tradizionale appuntamento con il Gran Galà del Provolone del Monaco dop questa settimana primo appuntamento con il formaggio più famoso della regione Campania.

Si comincia venerdì primo dicembre 2017 nella Chiostro Santissima Trinità di Vico Equense per il tradizionale appuntamento dedicato ai ragazzi della scuola primaria. Si parte  alle ore 9.30 con le “Olimpiadi dei Casari in erba”, protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo Costiero di Vico Equense. Gli elaborati vincitori riceveranno gadget del Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop.

In pomeriggio spazio alle presentazioni dei lavori della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado storie e leggende della Terra del Provolone del Monaco Dop.  Questa volta saranno protagonisti del listino i ragazzi dell’istituto comprensivo Caulino di Vico Equense.

Sabato 2 dicembre tradizionale appuntamento con il Trofeo “Fernando de Gennaro” edizione 2017 a partire dalle ore 18.  Si deve deve scegliere chi sarà l’associato che solleverà l’ambito trofeo, succedendo nell’albo d’oro al caseificio Ruocco di Agerola che ha vinto l’edizione 2016.

La premiazione sarà ospitata nei locali dell’istituto alberghiero di Santa Maria del Toro. La serata si aprirà con la proiezione del docufilm sui 10 anni della Dop.

Grande novità di quest’anno l’attestato fedeltà. Il consorzio di tutela del Provolone del Monaco dop vuol premiare gli appassionati del formaggio con un riconoscimento che attesta che nella struttura che lo riceve: il Provolone del Monaco Dop proposto oppure somministrato è proprio quello originale. Un modo importante per combattere il falso. Il Gran Galà del Provolone del Monaco dop continua fino a martedì 5 dicembre a Sant’Agnello con la seconda tappa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *