CASAMARE RADDOPPIA

CASAMARE RADDOPPIA

CASAMARE RADDOPPIA E RITORNA ANCHE NEL PORTO DI SALERNO
Da mercoledì 22 maggio il ristorante affianca alla sede di Piazza Flavio Gioia la terrazza sul mare dei Cantieri Soriente IN CUCINA GLI CHEF MICHELE DE MARTINO E SALVATORE SANTONICOLA

A lavoro una squadra di 30 persone capitanata da Mario La Mura«Sarà una sfida cavalcare l’onda della stessa buona tavola in due luoghi diversi, ma lo devo agli amici di Casamare» spiega il giovane imprenditore
Salerno, 20 Maggio 2019 Decidere di concedersi il piacere della buona tavola lontano dal frastuono cittadino con vista mare, oppure vivere l’allegria e la confusione del passeggio salernitano in una delle sue piazze più storiche.

È la doppia offerta di Casamare, il ristorante “come a casa tua” che da mercoledì 22 maggio raddoppia e alla sede di Piazza Flavio Gioia affianca anche quella estiva all’interno dei Cantieri Soriente. Un anno di vita per entrambe le attività che riconoscono nel pescato salernitano, i prodotti a kilometro zero e la sapienza della cucina di tradizione i suoi elementi distintivi.

Tre caratteristiche semplici ma vincenti che hanno colto nel segno di una fetta sempre più grande di commensali che, provenienti da tutta la regione e non solo, attraverso il passaparola e le tante recensioni positive, lo hanno eletto tra i ristoranti di pesce più apprezzati della città. Da qui l’idea di non chiudere quella che originariamente era stata pensata come location invernale, Casamare in Piazza Flavio Gioia, l’esedra della notte meglio nota come Rotonda, ma affidare ad essa anche una veste estiva, la stessa da affiancare a quella già nota che trova spazio come la più suggestiva delle terrazze sul mare all’interno dei Cantieri Soriente.

Il menu sarà lo stesso per entrambi i ristoranti, a lavoro due chef: ai fornelli dei Cantieri ci sarà Michele De Martino che, dopo essersi fatto conoscere per il suo lavoro ai fornelli di un noto ristorante di Vietri sul Mare, ha deciso di investire in questa nuova avventura; mentre alla Rotonda cucinerà Salvatore Santonicola, giovane chef che ha costruito da solo e a piccoli passi la sua carriera, passando velocemente da cameriere ad aiuto cuoco e poi chef inserito nella schiera dei più bravi sul territorio dai più esperti del settore.

Un grande lavoro attende la squadra di Casamare: un personale che si compone di 30 persone, pronto a servire con competenza e simpatia gli oltre 60 coperti per sede.

Maître di sala sarà Fabio Cupo, non ancora quarantenne con già 25 anni di esperienza. Dietro le quinte di tutta la macchina organizzativa il giovane imprenditore Mario La Mura, che in questo doppio binario della ristorazione fa convergere tutta la sua esperienza professionale maturata in famiglia, con madre e fratelli impegnati da molti anni in uno dei migliori pastifici con gastronomia della città, dove si lavora con quello che offrono stagionalità e mercato.

«Sarà una sfida cavalcare l’onda della buona tavola in due luoghi diversi, ma lo devo ai tanti aficionados di Casamare – spiega La Mura – sono loro che ci hanno spinto a questo passo e ad investire ancora di più nella ristorazione a Salerno. Qui o lì li aspetteremo come si aspettano gli amici a casa, desiderosi di farli stare bene e soprattutto di deliziare il loro palato con la genuinità dei sapori nostrani. Speriamo di assolvere al meglio il nostro compito».

Tante saranno le proposte, laddove il filo conduttore di tutti i piatti saranno comunque i prodotti regionali e le ricette della tradizione, in cui non mancherà la rilettura personale della coppia di chef. Ricca la selezione di crudi, in cui fanno capolino le ostriche francesi e i gamberi del Cilento, vasta la scelta tra i classici della cucina regionale, tra i quali spicca il piatto Casamare: le candele spezzate con patate del Taburno, colatura di alici e riccio crudo.

INFO UTILI In Piazza Flavio Gioia Casamare è aperto tutti i giorni, dal martedì al venerdì solo la sera, nel week end anche a pranzo con convenzione parcheggio; la sede dei Cantieri Soriente invece dal lunedì alla domenica pranzo e cena.

Per prenotazioni: 089 2093703 (Flavio Gioia) 089 255422 (Soriente).

(C.s. S. De Cesare)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *